Vacanze in Riviera Adriatica Informazioni e link utili per le proprie vacanze al mare
Vacanze Riviera Adriatica
Hotel Cesenatico - Vacanze in Romagna - Sport in Riviera Adriatica - Divertimenti in Riviera

 


Storia Piadina Romagnola
Ricette Romagnole da provare nei migliori
Hotel e alberghi della Riviera

Per rintracciare la nascita della piadina è opportuno rivolgere l'attenzione alle ricerche dello storico riminese Piero Meldini, secondo il quale: "L'etimologia della parola è incerta: la maggior parte degli studiosi collega il romagnolo "pià", "piäda" (poi italianizzato in "piada") al greco "plakous", "focaccia".

Il termine, se non l'alimento, sarebbe quasi un relitto della dominazione bizantina. Il "testo" su cui viene cotta la piada deriva, invece, dal latino "testa", coccio: il che ci rimanda all'età romana.
Come già abbiamo sottolineato, la piadina è una preparazione tipicamente romagnola.


Qui a seguito diamo più dosi, perché la piadina viene confezionata in modo diverso a seconda dei luoghi, delle famiglie, delle piadinare o dei chioschi: ogni zona della Romagna, per non dire ogni famiglia, ne serba una sua versione.


Le due varianti fondamentali si basano sullo spessore e sul diametro e sono proprio questi due elementi a dividere la Romagna in due grandi aree: la prima comprende la provincia di Ravenna, Imola, Faenza, Lugo, Forlì e Cesena, dove la piada sembra più sostanziosa, non è troppo ampia, ma ha uno spessore piuttosto alto; a partire da Rimini si fa più sottile e diventa 'grande come la luna'.


A Riccione, Cattolica, Gabicce e sulle colline immediatamente retrostanti è ancora più sottile e ancora più ampia, fino alla fragrante versione sfogliata.

• La storia della piadina
Antica ricetta per la sua preparazione
• Il crescione (o cassone)

 

Offerte Lastminute
Vacanze in Romagna
 
Vacanze a Cesenatico
 
Sport Riviera Adriatica
 
Eventi Riviera Adriatica
 
Divertimento in Riviera
Mappa - Partners - © Copyright www.euradria.it